04 marzo 2014

"Il Dolce e l'Amaro": L'ORSO RUSSO E LO SPREAD UCRAINA, OCCASIONE PERSA?



email: paninoelistino@gmail.com Pubblicato da Buddy Fox 



Guerrieri di Borsa, in trincea, sempre. Doveva esplodere la bomba atomica, e invece sono stati solo colpi a salve.
L'Orso Russo aveva ferito il Toro, ma il giorno dopo è stato nuovamente sangue nell'arena e l'Orso e di nuovo appeso al muro come cimelio.
E ora, occasione persa? 
A vedere cos'è successo oggi, la prima reazione è: "ah se avessi comprato ieri!"
E' umano, è reale, è la reazione istintiva di chi vive sui mercati pensando di poter guadagnare sempre e di comprare sui minimi e rivendere sui massimi.
Io oggi ho avuto la stessa reazione, non lo nego, anzi ieri sera quando mi si chiedeva se era il caso di comprare, ho risposto: no. 
E' l'eccessiva prudenza? Sono gli anni di esperienza? O le cicatrici e il dolore passato che frena?
Forse niente di tutto questo, o forse tutto.
Però sono anche la stessa persona che Domenica ha scritto di non vendere nulla, e se si è in grado, sia per il coraggio che per le disponibilità, di comprare sulle prossime debolezze, al massimo vendere solo metà posizione.
Sarebbe stato bello comprare Profilo a -10% sulla chiusura del gap rialzista (come tra l'altro avevo precedentemente scritto) e magari rivenderla a +13% oggi. Ma la domanda è un'altra, questo è solo un rimbalzo o la prosecuzione del rialzo?
Non facciamo trading, questa è la prima regola, perchè non sono in grado di seguire questo tipo di operatività e perchè non è a mio avviso l'impostazione migliore per guadagnare, soprattutto in questa fase.
I risultati, per ora, riscrivo, per ora, sembrano dimostrarlo, ci troviamo con posizioni in ampio guadagno e meno complicate da gestire, soprattutto in una situazione, come quella attuale, divenuta molto delicata.
La tendenza rialzista rimane, e quello visto ieri potrebbe essere semplicemente un incidente di percorso, ma se non lo fosse? Rischieremo di rovinare tutto quanto costruito.
In passato più volte ho insistito nel consigliare l'acquisto sulle fasi di debolezza, ora è meglio rallentare, non è questa la situazione in cui si getta il cuore oltre l'ostacolo, comprando tutto il comprabile su qualsiasi ribasso.
Perdere un'occasione?
Meglio perdere un guadagno, che incassare una perdita.

Draghi ieri ha detto di vedere il bicchiere mezzo pieno, è la prima volta che esprime un così chiaro ottimismo, solo questo potrebbe bastare per esporsi, ma io non ce la faccio.
Non sono pessimista, solo prudente, l'esposizione rimane, il ciclo rialzista anche, ma se non si scende a certi livelli, i segnali di acquisto non arrivano.

Domani su "Panino e Listino" troverete una storia del passato e i consueti consigli operativi, limitati, coerentemente con quanto scritto sopra.
Oggi è stata una giornata pesante, e credo lo si percepisca anche dalla pesantezza di come e di quello che ho scritto sopra, ma questa sera non ho trovato altro modo per esprimermi.
Sopportatemi;-)

7 commenti:

Anonimo ha detto...

Cobra:a questi prezzi ricarichiamo ?

Buddy Fox ha detto...

Su Cobra mi pare di aver scritto "congestionerà un po' prima di ripartire"
E ora confermo che prima di rientrare ci penserò un bel po'
Poi se invece parte, amen

Buddy Fox ha detto...

Un titolo che non troverete domani è CELL THERAPEUTICS, per mancanza di spazio.
Comprare, sempre e solo sulle debolezze.
Soffici sogni

Ax ha detto...

Telecom?
Diretta a 1/1,2 prima dell'estate?

Anonimo ha detto...

Buddy che fare con i diritti di Chl?

Romeo Brunetti ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
ciop ha detto...

e pensare che buddy parlava di mps il solito fortunato che e solo fortunato,pero tiscali fa -0,29 non capisci niente di borsa sei solo un impostore e bla bla bla bla bla ihihihihihihi
Adesso tutti contro
ciop