27 aprile 2012

...E POI LO CHIAMARONO IL FORTUNATO - Nonostante la Spagna declassata, l'asta BTP e il Pil USA, da -2%(quasi) a +2% (quasi)




L'attrazione nel vedere la propria immagine sorridente allo specchio è veramente forte, e il richio di scivolare nell'autoelogio è molto alto. Cercherò di resistere, anche se non è facile, dopo tutto non mi rimane altro che il compenso verbale...
Giovedì sera, prima di spegnere il computer e chiudere giornata, con la solita indole calvinista e lo sforzo di mantenere intatta la disciplina, ho fatto una veloce scorsa ai grafici. E' stato un lampo, o meglio, un colpo di fulmine, sono bastate poche immagini per ricevere una scossa! E' come se mi fosse stato iniettato buonumore e nuovo ottimismo!
Bellissimi, ho esclamato dentro di me, ho dovuto trattenere la gioia, avendo persone intorno a me, essendo già etichettato come una persona anomala, ho voluto non dare adito e ulteriori prove alla causa del "Buddy incurabile".
Ho fatto un veloce calcolo, così a spanne, senza troppi noiosi tecnicismi, resistenza 14,800 di FTSEMIB, quindi un bel 2% secco!  Spengo tutto, bisogna anche vivere, l'anima è più leggera e l'umore è frizzante, dentro di me penso: "dai che il peggio è passato"... e soprattutto "il Toro è salvo anche questa volta, ora possiamo pensare ai prossimi rialzi (finalmente guadagni) con grande fiducia".
Prima di addormentarmi, il solito difetto di dare un'ultima occhiata alle notizie, ormai è una malattia inguarbile, cronica, e cosa vedo: "S&P declassa la Spagna". La mia mente rimane indifferente, faccio spallucce, spengo la televisione e come preghierina, un ultimo pensiero: "non c'è rating che tenga, se domani non si sale, posso pure gettare la spugna... ma saliremo!"
E' mattina, subito l'Euro cala, ma tutto sommato è un ribasso relativo. Partenza delle Borse in calo, e non mi stacco dal monitor, me la voglio vedere tutta questa partita, perchè oggi dall'Inferno si scala al Paradiso. Forza anime guerriere, è il momento di combattere.
Passa qualche ora e dal -2% si iniziano a cambiare le marce. Arriva l'asta del BTP, tutto bene, ma salgono i tassi, non importa, il Sentiment è quello giusto e di nuovo si cambia marcia, si accelera e si vede il verde.
Si arriva ai dati USA, la prima stima del PIL, siamo alti e questo prelude a una correzione sulla pubblicazione. Dato inferiore alle stime, eccolo, e subito si corregge, si tira il fiato, ma è solo un passaggio momentaneo, subito si riprende la marcia.
Si arriva all'apertura di Wall Street, siamo a 1,40%, l'america non è molto tonica, ma da quello che si vede, basta un piccolo soffio d'oltreoceano, perchè in Europa diventi un tifone.
Arriviamo in volata, è fatta, la magia è fatta! Si arriva a un soffio dal +2%
Quel che conta è il segnale, con tutte le cautele del caso, abbiamo passato la nottata e ora siamo pronti per un nuovo assalto!
Il clima in Europa sta lentamente cambiando, e il Toro potrebbe passeggiare in una prateria più verde e rigogliosa, terreno per possibili sgroppate.
Quel che insegna quest'esperienza, non è tanto una novità, ma l'ennesima conferma: il vero lusso per un operatore è poter operare solo quando te lo senti e hai segnali chiari, e non operare per forza.




email: paninoelistino@gmail.com Pubblicato da Buddy Fox

23 commenti:

Buddy Fox ha detto...

Questa correzione sembra ora arginata, questo pericolo è stato (credo) sterilizzato.
Ora godiamoci questo weekend di sole, perchè dalla prossima settimana non c'è Primo Maggio che tenga, si lavora e si deve tirare!!!
Ciao
Buddy

the doctor ha detto...

Vedo che continui ad usare la mia colonna sonora.. ;-)! Peccato che all'epoca io la indicai un pò a sproposito.. in pochi giorni l'oro sfondò i 40 euro e addio comparto orafo italiano (sì, non voglio generalizzare ma se il settore del lusso tiene alla grande quello dell'oreficeria no brand, che nella provincia italiana dà lavoro in almeno tre distretti produttivi ha preso un colpo da ribaltamento da giugno in poi..).
Sicuramente tu lo stai utilizzando con maggior tempismo.. "incurabile visionario Buddy"!
Marco

Anonimo ha detto...

CIAO BUDDY PENSI CHE POTREBBE ESSERE LA VOLTA BUONA CHE SFONDIAMO
QUOTA 17000? O PENSI CHE ARRIVEREMO MAGARI LI VICINO CON SUCCESSIVO ED ENNESIMO CROLLO?

DIMMI QULCOSA SU CHL E UNO DEI TUOI PREFERITI MA ULTIMAMENTE E LI STERILE.

SALUTI

CHRISTIAN

Anonimo ha detto...

PENSI CHE LA TRIMESTRALE TRA 8_05 E 15_05 SARA' BUONA PER CHL E DARGLI LA BENZINA NECESSARIA?

CHRISTIAN

Anonimo ha detto...

Doctor, la canzone scelta da te è la colonna sonora adatta a qst tempi, semplicemente perfetta;-) E poi da la carica giusta!

NEW YORK (MarketWatch) -- The dollar turned higher and Treasury prices turned down on Tuesday after the Institute for Supply Management's index on the U.S. manufacturing sector unexpectedly rose to 54.8 in April. After a brief spike down, the dollar index /quotes/zigman/1652083 DXY -0.10% , which measures the greenback's performance against a basket of six major currencies, traded at 78.853 from 78.616 before the data and 78.779 in North American trade late Monday. The euro /quotes/zigman/4867933/sampled EURUSD -0.08% reversed its gains to buy $1.3232, from $1.3282 before the report and versus $1.3242 Monday. Yields on 10-year notes /quotes/zigman/4868283/delayed 10_YEAR -0.73% , which move inversely to prices, turned up 2 basis points to 1.93%, after touching their lowest in two months before the data.

E si va!!!
Buddy Fox

Mk ha detto...

forse saliremo domani o nei prossimi giorni, ma rimango convinto che i minimi li dobbiamo ancora vedere. e da lì in poi si che si balla!

Not_Only ha detto...

Leggete qua: http://trading-parra.blogspot.it/

Mk ha detto...

concordo con la visione di parra

Anonimo ha detto...

Dow Jones ai massimi degli ultimi 4 anni. Vale ancora il detto Sell in May and go away?

Finanzaonline.com - 2.5.12/09:37




Il detto "Sell in may and go away" non funziona più? Non è più il caso di vendere le azioni a maggio per tornare sul mercato ai primi di aprile?




Sembrerebbe di no, almeno guardando il primo giorno del nuovo mese, il cosiddetto May Day. La seduta di ieri ha infatti portato in dote a Wall Street i nuovi massimi a quattro anni dell´indice Dow Jones, a 13.279 punti in chiusura di seduta.




Un risultato che giunge all´indomani delle speculazioni del settimanale Barron´s su un prossimo cambiamento della composizione dell´indice, che dal 2009 non ha subito modifiche. Secondo il prestigioso settimanale finanziario Usa, i candidati all´ingresso nel paniere sarebbero Oracle, Qualcomm e Philip Morris, in probabile sostituzione di Alcoa, Bank of America e Hewlett Packard.




I tempi non sarebbero invece ancora maturi per l´ingresso nell´indice di due pesi massimi della tecnologia come Google ed Apple. Ciò che spicca dei massimi del Dow Jones è infatti che questi sono avvenuti in assenza della spinta propulsiva alla base dei rialzi di S&P500 e Nasdaq: la presenza nell´indice del titolo Apple, capace di passare nei primi mesi del 2012 da un record all´altro e divenuto senza rivali il titolo a maggior capitalizzazione al mondo. L´azione della società fondata da Steve Jobs potrebbe peraltro non entrare mai, a meno di operazioni di scissione, nell´indice dei 30 principali titoli di Wall Street. Il Dow Jones è infatti un indice di prezzo, in cui i componenti sono pesati sulla base del prezzo di mercato. Difficilmente quindi potrà essere inserito un titolo che ieri ha chiuso a 582 dollari quando i pesi massimi del Dj oggi si muovono attorno a quota 100 dollari. Un movimento anche piccolo di Apple avrebbe infatti le potenzialità di indirizzare tutto l´indice riducendone la rappresentatività.




Tornando al detto "Sell in may and go away" va detto che la "verità statistica" negli anni della crisi post-Lehman Brothers ha cominciato a vacillare.

L´anno scorso la strategia ha funzionato alla perfezione dato che tra l´1 maggio e l´1 novembre l´S&P500 ha ceduto l´8,1% e bene aveva funzionato anche nel 2010. Ma nel 2009 tra maggio e novembre l´indice aveva guadagnato il 18,7 per cento. Abbastanza per dubitare delle ricette adatte a tutte le stagioni.

Not_Only ha detto...

Beh, io sto cercando un prodotto che shorta il Nasdaq.
Poi vedremo

Not_Only ha detto...

INCREDIBILE!!!

Mediobanca a Marzo'99 si era fermata ad un minimo di 5€ mentre oggi quota 3,58€

Diciamocelo: non è un bel segnale.

Anonimo ha detto...

L´autorità cinese che regola le piazze finanziarie, la China Securities Regulatory Commission, ha annunciato che a partire dal primo giugno taglierà del 25% le commissioni per la negoziazione dei titoli di classe A denominati in yuan. La notizia ha spinto lo Shanghai Composite Index ai massimi da sette settimane a 2.438,44 punti (+1,76%).

Luca B. ha detto...

MILANO (MF-DJ)--"In Europa la piazza italiana e quella spagnola sono le peggiori. Dall'inizio dell'anno il Ftse Mib e' sotto il 6%. Tutto cio' avviene in un contesto, quello europeo" che resta sotto pressione. Lo ha affermato Maurizio Milano, analista tecnico di Banca Sella, ai microfoni di Class-Cnbc (tv del gruppo Class E., che assieme a Dow Jones & Co. controlla quest'agenzia), aggiungendo che "da un lato l'Europa e' sotto performante rispetto all'America, dall'altra, all'interno proprio del contesto europeo, la Spagna e l'Italia sono le piu' penalizzate. L'unica piazza che si comporta bene e' quella tedesca. La differenza tra l'America e l'Europa e' destinata a continuare fio a quando" non si risolvera' la crisi del debito. "Per quanto riguarda l'Italia i titoli che si comportano bene sono la minoranza". lab

Ad oggi il problema è meramente finanziario e quindi finchè non si risolverà il problema possiamo mettere al governo anche Draghi o Bernanke ma nulla cambierebbe.

Anonimo ha detto...

Buongiorno!
Inanzitutto una cosa secca: i limiti fondamentali del ring in cui stanno combattendo Toro e Orso, sono i livelli della scorsa settimana. Sotto il minimo, ciao vince l'Orso, sopra il massimo, grandi possibilità per il Toro e quindi per il mio scenario...
Certo, le due ultime giornate, inframezzate dal 1° Maggio non sono molto favorevoli. Parti alto e chiudi basso, non è bello, non è per nulla bello, anzi sarebbe quasi un bruttissimo presagio.
Finirà anche oggi così?
In ogni caso, i limiti li ho dati, ora si torna sul ring.
A dp
Buddy Fox

Anonimo ha detto...

Mio caro Buddy, tieni duro, tra poco si riparte!
Saluti,
Batman

Anonimo ha detto...

Bonjour oggi sono a una conferenza ospite d'onore Bob Doll di Blackrock. Praticamente le "10 di Bob Doll" Vs le "10 di Buddy Fox" potevo mancare?;)))
Grazie Batman!!! Questa e' la ciliegina. A dopo. Buddy

Not_Only ha detto...

Oggi pom. preparatevi, si va giù

Anonimo ha detto...

Ma la conferenza è libera od a inviti? sarebbe interessante. bgiornata. Rud...a

Anonimo ha detto...

X i fan di Twitter #spread140 molto interessante! A dp Buddy Fox

Anonimo ha detto...

Bud non mi hai risposto, ma fa nulla mi sa che oramai è tardi. oltretutto non saprei nemmeno dove. A dopo Rud.

ciop ha detto...

ciao a tutti volevo chiedere una cosa a chi è piu competente di me .
FNM fara un aumento di capitale gratuito 3 azioni ogni 4 facciamo finta che oggi l'azione vecchia valga 0,45 e domani parte l'aumento
(fnm ci mette 112milioni per l'aumento con valore ipotetico per azione di 0,57)a che valore partirà l'azione dopo l'aumento ?
non pretendo i decimali ihihi
ciao
ciop
e grazie in anticipo

Not_Only ha detto...

Oggi si va sotto i 14.000

Anonimo ha detto...

Rud, scusami, ma era estremamente riservato, sono riuscito a intrufolarmi grazie a conoscenze... e non posso scrivere più di tanto, perchè il Corriere ha già l'esclusiva...
A dopo,
Buddy Fox