26 marzo 2014

Panino e Listino: MERCI' MARIE LE PEN (Oggi in edicola su Libero)



email: paninoelistino@gmail.com Pubblicato da Buddy Fox 


Va a finire che ci lasciamo Le Pen(ne)?!
Abbasso Le Pen, W le Pen! Sembrava una brutta notizia, e invece è una buona, perchè?
Leggete oggi "Panino e Listino" in edicola su Libero e lo capirete.

Avete visto le immagini di Renzi con la Merkel? Non vi hanno fatto nessun effetto?
Non abbiamo raccolto nulla, ma è qualcosa di diverso, la dimostrazione che molto sta cambiando, ci vuole solo un po' di pazienza.
Ci vuole tempo per ottenere risultati. Tempo perso invece quello sui dibattiti che spingono all'uscita dall'Euro, quante cazzate!
Come è tempo perso quello a discutere sul compenso di Moretti. E' veramente quello il problema?
Ieri sera a Ballarò la Bonafè sorrideva mentre cercava di elencare i vari tagli che verranno effettuati nella spesa pubblica. Ridere sì, perchè è l'ennesima barzelletta. Non sanno dove mettere le mani.
Criminalità, politica, evasione fiscale, enti inutili, come consulenze inutili, ma lo sapete quanti soldi si possono risparmiare e trovare da tutte queste cose? Un'inifinità, altro che 80 euro in più al mese.
Basta con queste prese in giro, altro che colpa dell'Euro! A un certo punto viene veramente voglia di votare Le Pen.
Fortunatamente non sarà così, ma l'extrema ratio è più di una tentazione.

Per quanto riguarda i MERCATI FINANZIARI ho appena aggiornato con la Newsletter "IL DOLCE E L'AMARO" e oggi in edicola su "Panino e Listino".
Qui sotto il pezzo in edicola la scorsa settimana, e nei prossimi giorni, posterò l'articolo mancante.
Adelante Toro!

LIBERO 19 MARZO 2014
“Quei cento euro di chi ha una rendita li dò a chi ha un’azienda e un posto di lavoro di lavoro, questa cosa mi sembra equa” sono questi alcuni annunci di Renzi nel suo “Mercoledì da leoni”, una dichiarazione di guerra alla finanza? Una cattiva notizia per i piccoli risparmiatori, una buona per i lavoratori ma che a loro volta potrebbero trovarsi ad essere anche risparmiatori, quindi felici solo a metà. Renzi sembra voler affrontare il nodo principale di questa crisi, ovvero il riequilibrio tra economia e finanza, buone le intenzioni, meno i fatti. Perché il suo messaggio potrà si placare la rabbia di quelli che fino a ora si sono scagliati contro quel male generico che abbiamo identificato nella “speculazione”, ma nella realtà andremo solo a colpire chi fino a ora ha sempre pagato, o non lo ha fatto perché spesso ha perso. Abbiamo cominciato con la “Tobin Tax” anch’essa lodevole negli intenti, meno nella sua pratica, perché se adottata singolarmente e non coralmente dagli stati, non fa altro che spingere alla migrazione dei capitali. Così l’aumento delle rendite, toseremo per bene le pecore, che dopo tanti anni di vacche magre iniziano solo oggi ad accennare un sorriso, mentre i “furbetti del quartierone” avranno già preso le contromisure spostando i capitali dove la tassazione è minore. Non è questa la soluzione. Si è detto che la “Tobin Tax” avrebbe penalizzato i mercati, certo gli scambi sono diminuiti, ma Piazza Affari è salita più di altre borse. Si tende sempre a spostare il problema, è più facile e meno scomodo, non si vuol dire che sono state la liberalizzazione selvaggia e la frammentazione dei mercati tra i problemi maggiori. Si devono cambiare le regole per frenare la finanza e non aumentare la tassazione. Ci sono stati anni in cui il “capital gain” era zero, e anni in cui tornò al 12,5% e la Borsa saliva noncurante, il listino era ricco, gli scambi erano concentrati e la finanza era regolamentata. E pensare che allora non c’era nemmeno il quantitative easing.
PIAZZA AFFARI: “un giorno ci sarà un’altra crisi finanziaria che sconvolgerà i mercati finanziari” sempre pesanti le profezie del guru Buffett, ma i mercati non si sono spaventati, d’altronde l’alternanza delle bolle speculative era già stata analizzata dall’economista Galbraith. Prima della crisi però la bolla si deve gonfiare, e se sarà così Piazza Affari dovrà e potrà salire ancora molto. Prima di spaventarci, godiamoci il viaggio, prossimo obiettivo 22,500
KINEXIA: “operazione Marco Polo”, ecco un’altra piccola italiana pronta a conquistare il mercato cinese. Già in carico a 1,60, ora compriamo ancora.
CHL: mi chiamano dicendomi che la sottoscrizione è per così dire “ostacolata” dall’operatività bancaria. Non mi stupisco, operazioni così piccole trovano sempre difficoltà burocratiche. Per chi non ha aderito il consiglio è comprare l’azione.
MPS: c’è ancora chi afferma che è sbagliato comprare prima dell’aumento di capitale, dimenticando che in passato la moda era contraria, si comprava proprio prima che l’aumento partisse. Nostalgie per il passato? Resta il fatto che MPS oggi può sembrare un azzardo, ma domani per molti potrà essere un rimpianto.

20 commenti:

Anonimo ha detto...

KINEXIAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA! ;)

Cri

Buddy Fox ha detto...

Mi chiedo che fine abbia fatto Marco B
Spero vada tutto bene.
ciao

Anonimo ha detto...

Ciao Bud, ma quando dici che Tiscali arrivera' a 1, intendi 1 euro o 0,1 euro?

Saluti
Francesco D.

Francesco D.

Buddy Fox ha detto...

Salone del Risparmio, chi c'è?

Sì Tiscali 1

Felice giornata!

Luca B. ha detto...

ecco perchè te se ciapà!!

Bisogna fare come Cameron altro che i tagli alla cazzo....
Un voto consistente antieuropeista alle elezioni e un intervento di Draghi potrebbero essere un ottimo propulsore per il cambio con $..sei d'accordo Bud?

Anonimo ha detto...

beh direi che lunedi partirà al 99%, anche se nel caso di unipol e fonsai lo fecero slittar di una settimana per far divertire gli shorters.

Anonimo ha detto...

Partirà, ma partirà chi?????

Anonimo ha detto...

Buongiorno Kinexia!!!!
Mauro

Anonimo ha detto...

dite quel che volete ma il nostro punto di vista è chiaro ....... e i volumi dicono che ABBIAMO RAGIONE ...... qualcuno ha comprato .... qualcuno di grosso .... di MOLTO GROSSO ...... e se ha comprato significa che ci vede un guadagno ......... e noi stiamo dalla parte giusta

il MAGO

Ax ha detto...

Ma...mettere un soggetto in cio che si posta...pare brutto?
;-))

Anonimo ha detto...

I macellai indiani son fatti così, nemmeno si presentano
Ciao a tutti sono Hugo

Anonimo ha detto...

se esce qualche agenzia di rating ...ADESSO...mamma mia che strabotto
Giova

Ax ha detto...

Mago ma diche parli?

Giova...a che rating ti riferisci?

Anonimo ha detto...

Ax guarda lo spread negli ultimi giorni anche se fosse deterministico tutti guadagneremmo essendo prevedibile. Avete mai provato a sedervi ad un tavolo di poker con chi ha dieci,cento...mille volte il vostro ammontare? ....la borsa e' ancora peggio....una marea di 'piccoli' in ordine sparso e pochi a tirare le fila e totalmente allineati

Giova

nonis massimo ha detto...

0,42 e 0,44 valori ai quali mi son riposizionato dopo il primo guadagno su Profilo. Sig. Buddy sempre grazie e non mi stancherò. Per la serie Arpe colpisce e il sogno Capitalia potrebbe ripetersi. Saluti

Anonimo ha detto...

Buddy che ne pensa di cell?
Per un paio di mesi da lasciar stare? Mi sembra che per ora ci sia un accumulo molto avanzato sul titolo, che debba scaricare un po
Ciao grazie
Simo

ciop ha detto...

ciao a tutti ,oggi trimestrali di intesa san paolo il nuovo amministratore non capisce una mazza ,alla domanda avete intenzione di convertire le azioni risparmio doveva dire no comment ,invece sto tipo mi dice non e la nostra priorita.
Ma va a ............ cosi adesso intesa ordinaria +4 rispramio -1.
uff da inizio anno intesa risparmio 37% fondiaria sai risparmio +39%.
A si visto che sono un racconta frottole ,io sto facendo un 38% di media in 3 mesi documentate
Ciao
ciop

300 ha detto...

Ottimo risultato, anche se ci sono parecchi titoli che negli ultimi 3 mesi hanno avuto guadagni simili o superiori, vedi cobra, cer.ricchetti,tiscali,mondo tv,class editori,profilo..... E molti altri.
Passando al futuro, cosa ne pensi di exprivia e reno de mdici ?
Buona notte.

Buddy Fox ha detto...

Si sale con il pilota automatico.
GAP di fuga, credo ci siano pochi dubbi
Sogni al rialzo

Anonimo ha detto...

Sono confuso su MPS: dici che é meglio comprare prima dell'aumento, non capisco visto che i fatti dicono il contrario. Puoi chiarire?
Ben